Stemma Comune di Sarzana

Turismo e Cultura

Palazzo Lucri Amministrazione Servizi al cittadino Turismo e cultura Manifestazioni Eventi  English version

Palazzo LucriNell'angolo di nord-est, sulla parte sinistra, di piazza Matteotti, sorge palazzo Lucri.
Già Parentucelli-Calandrini è un palazzo imponente.

Il palazzo è appoggiato su un ampio porticato.
La facciata è decorata da un doppio medaglione raffigurante la Vergine Immacolata e San Giuseppe e una colonna del portico reca lo stemma della famiglia papale.

La tradizione vuole che qui sia nato il Papa Niccolò V.
Tommaso Parentucelli, futuro Papa, vi nacque il 15 novembre 1397 da Andreola di ser Tomeo di Verrucola dè Bosi (di Fivizzano) e da Bartolomeo Parentucelli medico sarzanese.

All'interno, all'altezza del primo pianerottolo del vano scale, si trova lo stemma papale in marmo di Carrara, opera del sec. XV recante le sigle N.PP.V (Niccolò Papa V).

All'esterno sulla facciata è collocato lo stemma marmoreo di forma circolare di Antonio Maria Parentucelli, vescovo di Luni-Sarzana.
La presenza di questo manufatto conferma che la casa fu abitata da altri membri della famiglia Parentucelli.
Antonio Maria Parentucelli fu il primo vescovo lunense con la nuova denominazione della diocesi Luni-Sarzana.
Canonico della cattedrale di Bologna (1465), titolare di diritto canonico nello studio di quella città dal 1466 al 1468, vescovo di Luni-Sarzana dal 1469 al 1485, anno della sua morte.


© Comune di Sarzana
info@comune.sarzana.sp.it
Ultima modifica
22.03.2012
e-mailP.E.C.
protocollo.comune.sarzana@postecert.it