Stemma Comune di Sarzana - Torna alla home Page

Manifestazioni

 Sconfinando Amministrazione Servizi al cittadino Turismo e cultura Manifestazioni Eventi  English version

SCONFINANDO - 2011
XX Festival Internazionale di
Musica e Suoni dal Mondo

Comune di Sarzana Assessorato alla Cultura e
Assessorato Turismo e Attività Produttive
Soprintendenza Beni Storici e Ambientali, Regione Liguria
Città di Sarzana - Itinerari Culturali s.c.r.l.

Fortezza Firmafede
Cittadella - Centro Storico
04 Giugno - 02 Agosto 2011

 

A cura del Comune di Sarzana - Assessorato alla Cultura
Direzione artistica e organizzazione di Carmen Bertacchi

Sconfinando 2011Il suono trasforma il tempo rendendone invisibili i confini.
Tutto diventa energia, colore, ritmo e pentagramma dell’anima.

Sconfinando Sarzana Festival da vent’anni si affaccia sui luoghi magici del mondo dove il potere della musica è “creatività forte” e strumento per comunicare.
Ideato e diretto da Carmen Bertacchi l’osservatorio musicale sarzanese, organizzato dal Comune di Sarzana e da Città di Sarzana - Itinerari Culturali, dal 4 giugno al 2 agosto, si muoverà tra jazz e world music, fedele alla propria capacità di anticipare scelte e tendenze, con progetti esclusivi.

Concerti, danza e drammaturgia contemporanea, performance, spazi espositivi e incontri con giornalisti e poeti che hanno fatto del viaggio il racconto di esistenze che rispecchiano le vite altrui.
Il tutto nella cornice della quattrocentesca Fortezza Firmafede (Cittadella) a Sarzana, centro storico di particolare fascino, al confine fra Toscana e Emilia.

18 gli appuntamenti che, come ogni anno, attendono migliaia di appassionati della contaminazione fra Tradizione e Nuovo, Sconfinando al di là di percorsi consolidati per dare spazio alla ricerca e alla sperimentazione.
E così a Sarzana arrivano Jovannotti, Steve Lukather, mitico leader della storica band americana TOTO, Ludovico Einaudi, Raphael Gualazzi, rivelazione di Sanremo 2011, Bobo Rondelli e Riccardo Arrighini.

Forte l’impronta italiana di Sconfinando 2011 che vuole essere un omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia con l’esibizione bande musicali nel centro cittadino.
Momenti intensi quelli che attraverso la Danza Butoh verranno dedicati al Giappone e alla tragedia di Fukushima.
Mentre il tema del viaggio, insito nello stesso nome del Festival sarzanese, tornerà ad incrociarsi con Tiziano Terzani firma del giornalismo internazionale, in una serata speciale con la moglie Angela Staude Terzani, la musica del giovanissimo pianista Tommaso Carlini e la mostra “I Ritratti di Terzani” realizzata da Alfredo e Andrea Lando nel corso della quale una catena umana di artisti e cittadini leggerà alcune pagine del libro “La mia fine è il mio Inizio”.
Non mancherà l’appuntamento con la musica antica con il gruppo Delectare Ensemble di Sarzana e il progetto speciale con 100 elementi con Coro Sarzanae Concentus e l’Orchestra del Conservatorio della Spezia.
Infine gli appuntamenti del Premio Montale Fuori di Casa / Sconfinando 2011 (curato da Adriana Beverini) con il filosofo Claudio Magris, il regista Giorgio Pressburgher, il giornalista del Corriere della Sera Aldo Cazzullo e il poeta-giornalista Sebastiano Grasso, i giornalisti RAI Francesco Giorgino, Giuseppe Cruciani e David Parenzo lo scrittore Roberto Pazzi per la narrativa e, per “Poesia in Centrale Enel”, le poetesse Cinzia Boccamaiello e Silvia Arfaioli.
Nella sezione chiamata “Frequenze Alterate” l’incontro Mauro Monni, oltre ad una serata non stop con la drammaturgia contemporanea e video di Tony e Diego Garbini e una suggestiva performance del poeta e saggista Mauro Macario “Alma Matrix” di Leo Ferré.

 

Evento 1
Progetto speciale

Orchestra del Conservatorio Musicale di La Spezia &
Coro Sarzanae Concentus
(Italia)
Venerdì 4 giugno - ore 21,30
Teatro Impavidi

“Le Quattro Stagioni”
di Antonio Vivaldi
“Kronungmesse K.317”
di Wolfang Amadeus Mozart

Da quest’anno, Sconfinando Sarzana Festival inizia una collaborazione con il Conservatorio G. Puccini di La Spezia e con il Coro Sarzanae Concentus nell’ottica di creare legami con valide realtà musicali artistiche del nostro territorio.

Il “Coro Sarzanae Concentus” si è costituito nel settembre 2000 è diretto dal M° Luciano Bonci e con il Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sarzana.
E’ costituito da 45 coristi, diversi dei quali, provenienti dalla altri Cori operanti in Val di Magra quali il Coro G.P. da Palestrina e dalla Corale Antoniana di Fosdinovo.
Si prefigge di approfondire e diffondere il repertorio, lo stile e la tecnica esecutiva della musica polifonica nella costante ricerca di una fedele aderenza ai criteri di prassi esecutiva propri di ogni epoca. Ha esordito nel dicembre 2000 proponendo l’esecuzione di alcuni Salmi di A. Vivaldi per Coro ed Orchestra.
Segue ...

Ingresso:
Libero

 

Evento 2

RAPHAEL GUALAZZI (Italia)
Lunedì 4 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

Raphael Gualazzi nasce ad Urbino l'11 novembre 1981.
Dopo aver intrapreso gli studi di pianoforte al Conservatorio Rossini di Pesaro, dove è stato avviato all'apprendimento degli autori classici, estende la sua ricerca musicale anche nel campo del Jazz, Blues e della Fusion, collaborando con qualificati artisti del settore e distinguendosi per le sue peculiari qualità vocali e strumentali.

La sua musica nasce dalla fusione della tecnica Rag-time dei primi anni del '900 con la liricità del Blues, del Soul e del Jazz nella sua forma più tradizionale.
Le sonorità tipiche del pre-jazz e dello stride-piano di Scott Joplin, Jelly Roll Morton, Fats Waller, Art Tatum e Mary Lou Williams, e il blues di Ray Charles e Roosevelt Sykes vengono attualizzate da Raphael Gualazzi con uno stile personalissimo dove la tradizione convive con le influenze più innovative di artisti eclettici come Jamiroquai e Ben Harper.
Segue ...

Ingresso:
Settore I  Euro 20,00 + prevendita
Settore II Euro 15,00 + prevendita

 

Evento 3

UN LUOGO COMUNE (Italia)
Mercoledì 6 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

“Frequenze Alterate”

Il lavoro della associazione Teatro Ocra si è concentrato negli anni sull’indagine della realtà sociale in diverse esperienze legate alla marginalità del carcere, della struttura psichiatrica e della disabilità fisica e mentale e della adolescenza con esiti diversi, dalla messa in scena teatrale alla video documentazione e alla video istallazione.
L’associazione Teatro Ocra dirige oggi la propria ricerca nella direzione del rapporto tra videodocumentazione letteratura e cinema sperimentale.

Un luogo comune
un film documentario di Toni e Diego Garbini
durata: 40 mm.

Esito della prima fase del progetto della Regione Liguria:
“Con altri occhi”
Lo sguardo delle persone immigrate e straniere sui luoghi delle trasformazioni urbane e territoriali in atto nella Regione Liguria.
Segue ...

Ingresso:
Libero

 

Evento 4

ALMA MATRIX (Italia)
Mercoledì 6 luglio - ore 23,00
Fortezza Firmafede

“Frequenze Alterate”

Un viaggio cosmoerotico e poetico intorno al corpo femminile.

Alma Matrix, adattamento scenico di una prosa erotica di Léo Ferrè, tradotta da Mauro Macario e fotografata oniricamente da Giuseppe Gilardi per la casa editrice “Liberodiscrivere”, diventa qui un monologo rappresentato e condiviso da due artisti: lo stesso Macario (voce recitante), e Gianluigi Cavaliere (voce cantante), che interpreta i brani più sensuali del grande Maestro francese, padre dei poeti in musica.
Anche le immagini che si susseguono sullo schermo interagiscono e si animano a fianco dei protagonisti, fondendosi in un unico immaginario che si apre e si chiude con le apparizioni della stessa Alma Matrix idealizzata simbolicamente nella figura danzante di Francesca Montecampi con la coreografia di Lucia Boschi.
Alma Matrix è l’eterno femminino dove l’uomo che possiede è in effetti posseduto e risucchiato dentro un incavo corporale labirintico che tutto ingoia e tutto espelle.
In questo mantra erotico, gli amori vivono l’eternità dell’istante, il corpo è venerato con la devota pratica dell’osservante e restituito al naturale misticismo dei sensi.
Segue ...

Ingresso:
Libero

 

Evento 5

FELTRINELLI Una storia contro: vita e morte di un miliardario anarchico (Italia)
Giovedì 7 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

“Frequenze Alterate”

Monologo di e con Mauro Monni

Il monologo racconta della storia italiana dal dopoguerra ai primi anni ‘70 vista attraverso gli occhi e l’impegno politico di Giangiacomo Feltrinelli, fondatore dell’omonima casa editrice.
Scopriremo com’è nato un capolavoro come il Dottor Zivago e come sia stata avventurosa la sua pubblicazione; come Giangiacomo si avvicini alla realtà cubana quasi per caso, arrivando poi ad esserne coinvolto a tal punto da decidere di tentare la rivoluzione anche in Italia.
Infine rivivremo gli anni bui delle stragi di stato e degli anni di piombo fino al tragico epilogo di Piazza Fontana, alla conseguente clandestinità di Feltrinelli, accusato ingiustamente di esserne stato l’esecutore materiale, e alla sua ancor oggi misteriosa morte.
Segue ...

Ingresso:
Euro 7,00

 

Evento 6

Omaggio a
TIZIANO TERZANIO
(Italia)
Venerdì 8 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

Interverrà Angela Staude Terzani
Concerto del pianista Tommaso Carlini

La serata dedicata a Tiziano Terzani prevede anche una lettura collettiva di alcun dei passaggi più suggestivi di alcuni suoi libri, coinvolgendo un gruppo di persone che si passeranno il testimone delle sue parole.
Terzani rappresenta un esempio di un uomo con un talento particolare per la scrittura, intesa come mezzo per raccontare la verità del viaggio della vita e dei fenomeni sociali e psicologici ad essa connessi, quindi, nel suo caso, un modo nuovo e personale di fare giornalismo.
Terzani ha saputo e voluto vivere sempre la sua vita nell’unico modo a lui possibile per struttura esistenziale: in viaggio nella libertà assoluta di scelte e tempi.
Ha però saputo abbandonare le zavorre del quotidiano per intraprendere un cammino di ricerca spirituale fuori da ogni dogma, restituendoci una immagine che ognuno di noi sente molto vicina a se.
Segue ...

Ingresso:
Libero

 

Evento 7

DANZA BUTOH e
FORUM 2011 : “For Japan”

(Italia-Giappone-Germania-Cile)
Sabato 9 - ore 21,30 e
Domenica 10 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

“Frequenze Alterate”

Nelle viscere e dalle viscere del Giappone, Butoh, “la danza che cammina”: un viaggio da Hiroschima ad oggi, nei loro Corpi parlanti… quasi come portassero una seconda pelle lacerata, divorata dai fumi esplosivi e dal mare… colorata e sanguinante, quasi come un ennesimo tragico presagio con il quale convivere da sempre e per sempre… come eterni Samurai.

VIII Festival di Assoli Butoh

Il sodalizio del Festival “la danza di Confine” e “Sconfinando” si va consolidando: quest'anno, il Festival prosegue il viaggio nella “terra di confine”.
Confine inteso come terra di passaggio, di transizione e trasformazione, come spazio di passaggio tra culture, arti, stili, in cui la capacità di assorbimento e trasformazione porta alla creazione di nuove appartenenze, alla trasformazione delle reciproche diversità.
Segue ...

Ingresso:
Libero

 

Evento 8

BOBO R0NDELLI (Italia)
Sabato 9 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

“Live Nation”

Bobo Rondelli nasce il 18 marzo 1963 a Livorno, città che farà da musa ispiratrice a tutta la sua carriera artistica.

Fino agli inizi del 1992 Bobo Rondelli si cimenta nelle classiche cover band, per poi formare un gruppo con il quale suonare pezzi propri e dare ampio spazio alla sua creatività.
È dunque leader degli Ottavo Padiglione (reparto di psichiatria dell'ospedale civile di Livorno) band che riscuote un discreto successo anche al di fuori della Toscana, soprattutto grazie ai testi di Rondelli, introspettivi ed ironici, folkloristici ma assolutamente reali.
Specchio di una cultura, quella toscana, che racchiude un modo di essere, cinico e spassionato.
Il risultato è il singolo intitolato "Ho Picchiato La Testa", prodotto da Pirelli (Litfiba), che impazza nelle radio e vende ben 30.000 copie.

La vita artistica degli Ottavo Padiglione prosegue con una serie di dischi pubblicati da major fino al 1999-2000, quando la band si scioglie e Bobo inizia la sua carriera solista.
Segue ...

Ingresso:
Euro 15,00 + prevendita

 

Evento 9

MATCH di IMPROVVISAZIONE TEATRALE (Italia)
Lun 11 e Mar 26 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

E’ l’anno 1977, due attori canadesi (Robert Gravel e Yvon Leduc) con precedenti esperienze nel campo dell’improvvisazione creano una nuova formula di spettacolo: il Match di Improvvisazione Teatrale, realizzando l’utopia di una performance completamente improvvisata.

Nato in via sperimentale, il match, viene diffuso per selle anni in diretta televisiva e diventa in Canada un fenomeno nazionale, diffondendosi poi a macchia d’olio in varie parti del mondo.
Nascono così le varie “Leghe di improvvisazione” nazionali, prima nel mondo francofono europeo (Francia, Belgio e Svizzera) e poi nelle altre parti del mondo: Messico, Argentina, Stati Uniti, Spagna, Costa d’Avorio, Zaire, Antille, Guyana, Brasile ecc.
Il Match d’Improvvisazione sbarcano in Italia nel 1989 a Firenze su iniziativa di Francesco Burroni, dove viene presentato il primo campionato nazionale.
Il progetto si diffonde poi rapidamente in altre città italiane dove vengono attualmente tenuti dei corsi di formazione sul teatro di improvvisazione.
Di grande portata la rete di interscambio internazionale.
La nazionale italiana d’improvvisazione, che ha all’attivo numerose tournèes all’estero, ha vinto nel 1998 a Lille il campionato del mondo di Improvvisazione Teatrale “France 98”.
Segue ...

Ingresso:
Euro 10,00

 

Evento 10

Premio EUGENIO MONTALE “Fuori di Casa / Sconfindo”
Marterdì 12 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

Aldo Cazzullo
Sebastiano Grasso

L’Associazione Culturale Percorsi di Sarzana, fra le sue diverse iniziative culturali, cura questo Premio nato nel 1997, coordinato da Adriana Beverini che, in collaborazione con la direzione artistica di Sconfinando intende ricordare il Premio Nobel ligure Eugenio Montale, non solo grande poeta ma giornalista, saggista, critico e raffinato viaggiatore, premiando nel suo nome, poeti, giornalisti, saggisti, critici e viaggiatori

La Città di Sarzana conferisce ad Aldo Cazzullo li Premio E. Montale “Fuori di casa” per la sua duplice attività di inviato speciale per il Corriere della Sera, presente ad eventi drammaticamente importanti per il mondo intero e di scrittore civilmente impegnato.
Con il libro “Viva l’Italia” Cazzullo in questo 2011 ha risvegliato le coscienze di tanti italiani facendo risentir loro l’orgoglio di appartenere ad una Nazione che ha un grande passato di cui si può andare fieri ed un futuro ricco di possibilità.
Segue ...

Ingresso:
Libero

 

Evento 11

Premio EUGENIO MONTALE “Fuori di Casa / Sconfindo”
Mercoledì 13 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

Claudio Magris
Giorgio Pressburger

Lo scrittore, saggista, Claudio Magris, geniale studioso di letteratura mitteleuropea, erede della grande tradizione culturale triestina, nasce il 10 aprile 1939 a Trieste.
Oltre che alla sua città natale, la sua formazione intellettuale è legata anche a Torino dove si laurea nel 1962 in Lingua e Letteratura Tedesca con Lionello Vincenti.
Dopo un periodo di apprendistato all'Università di Freiburg, è stato, dal 1970 al 1978, ordinario di Lingua e Letteratura Tedesca all’Università di Torino, mentre ora insegna all’Università di Trieste.
La sua tesi di laurea, dal titolo "Il mito asburgico nella letteratura austriaca moderna", pubblicata da Einaudi nel 1963, ha dato il via alla sua produzione e - sul piano degli studi, ma anche su quello dell’editoria e dell’interesse dei lettori - a un recupero della letteratura mitteleuropea.
Nel 1986 Magris dà alle stampe il suo capolavoro, "Danubio" - suggestivo diario sentimentale e viaggio nello spazio e nel tempo, da cui nel 1997 il regista Pressburger ha ideato per il Mittelfest uno spettacolo teatrale itinerante Danubio.
In quello stesso anno vince con “Microcosmi” il prestigioso Premio Strega, mentre nel 1999 torna alla saggistica con “Utopia e disincanto”, “Saggi 1974-1998”, una raccolta di brevi saggi e articoli giornalistici per il Corriere della Sera.
L’infinito viaggiare è invece uno splendido quaderno di viaggi - righe fitte d’inchiostro e vita vissuta.
Nel 2004 gli è stato conferito il premio della Fundacion Principe de Asturia per la Letteratura.
Segue ...

Ingresso:
Libero

 

Evento 12

Premio EUGENIO MONTALE “Fuori di Casa / Sconfindo”
Sabato 16 luglio - ore 21,30
Centrale ENEL E.Montale La Spezia

Francesco Giorgino
Giuseppe Cruciani
David Parenzo

Francesco Giorgino, giornalista, studioso di tematiche sociale saggista.
Dal 2000 conduttore del TG1, svolge attività di ricerca nell’ambito della sociologia del giornalismo.
Dal 2001 è professore a contratto presso la facoltà di Scienze della comunicazione dell’università “La Sapienza” di Roma, dove insegna Teorie e tecniche del newsmaking.

A Francesco Giorgino che ha fatto della “ricerca dell’equilibrio” e dell’eleganza la sua cifra professionale, viene conferito il Premio E. Montale “Fuori di Casa”.
Si nota infatti nel suo modo di far giornalismo la convinzione che sia necessario impegnarsi contro il rischio più grande che incombe sulla nostra società: il cinismo di un mondo senza fede, senza alcuna fede, nè laica nè religiosa.
Segue ...

Ingresso:
Libero

 

Evento 13

Premio EUGENIO MONTALE “Fuori di Casa / Sconfindo”
Domenica 17 luglio - ore 21,30
Centrale ENEL E.Montale La Spezia

Francesco Giorgino
Giuseppe Cruciani
David Parenzo

L’esordio in narrativa di Roberto Pazzi, scrittore, poeta e giornalista, avviene con “Cercando l’imperatore” nel 1985, romanzo prefato da Giovanni Raboni (Marietti 1985, Garzanti 1988, Tea 1997), che ha vinto il Premio Bergamo, il Premio Hemingway, il Premio Selezione Campiello.
Seguono i romanzi “La principessa e il drago” (Garzanti 1986, finalista al Premio Strega), “La malattia del tempo” (Marietti 1987, Garzanti 1991), “Vangelo di Giuda” (Garzanti 1989, Baldini & Castoldi 1999, Superpremio Grinzane Cavour), “La stanza sull’acqua” (Garzanti 1991), “Le città del dottor Malaguti” (Garzanti 1993), “Incerti di viaggio” (Longanesi 1996, Premio Selezione Campiello, Superpremio Penne-Mosca), “Domani sarò re” (Longanesi 1997) e “La città volante” (Baldini & Castoldi 1999, tinalista al Premio Strega).
Gli ultimi romanzi pubblicati da Roberto Pazzi sono “Conclave” (Frassinelli 2001, Premio Scanno, Premio SuperFlaiano, Premio Comisso, Premio Zerilli Marimò, Premio Stresa) e “L’erede” (Frassinelli 2002).
Roberto Pazzi dopo una collaborazione esclusiva per dodici anni con Il Corriere della Sera, scrive ora sulle pagine culturali di diversi quotidiani italiani tra cui La Nazione, Il Resto del Carlino, Il Giorno.
Segue ...

Ingresso:
Libero

 

Evento 14

JOVANOTTI (Italia)
Giovedì 14 luglio - ore 21,30
Stadio Miro Luperi

“Ora Tour”

Jovanotti diventa famoso negli anni Ottanta, lanciato da Claudio Cecchetto.
Dalla commistione di “rap” dei primi successi, tuttavia, Jovanotti si discosta ben presto avvicinandosi gradualmente al modello della world music (sempre interpretata in chiave hip hop, funky).

All’evoluzione musicale corrisponde un mutare dei testi dei suoi brani, che, nel corso degli anni, tendono a toccare temi sempre più filosofici, religiosi e politici, più tipici dello stile cantautorale italiano.
Parallelamente aumenta anche il suo impegno sociale e politico.
Pacifista convinto, ha frequentemente collaborato con organizzazioni come Emergency, Amnesty International, Lega Anti Vivisezione (LAV), Nigrizia e Data, ha contribuito alle manifestazioni in favore della cancellazione del debito negli anni novanta, e più recentemente ai movimenti Niente scuse e Make Poverty History, partecipando al Live8.
Inizialmente il nome d’arte che Lorenzo aveva scelto era “Joe Vanotti” ma il tipografo a cui aveva commissionato una locandina promozionale per una serata in discoteca commise un refuso: anziché scrivere “Joe Vanotti” scrisse “Jovanotti”, un errore che però Lorenzo trovò provvidenziale e decise quindi di tenere.
Segue ...

Ingresso:
Prato Euro 35,00 + prevendita
Tribuna laterale Euro 44,00 + prevendita
Tribuna centrale Euro 50,00 + prevendita

 

Evento 15
Progetto Speciale

DELECTARE ENSEMBLE (Italia)
Mercoledì 27 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

Musica Antica da
Johannes Galliculus (1500)
“Messa Christ ist er standem”

Direttore
Maestro Luciano Bonci Johannes Galliculus, Libellus de compositione cantus,
Wittenberg, 1538, cap.I)

Johannes Galliculus è un compositore e teorico tedesco vissuto nella prima metà del 1500, autore di vari brani sacri in un severo e originale stile mottettistico.
La sua Messa Christ ist erstanden è un esempio affascinante per la ricerca armonica e contrappuntistica esemplare del periodo storico dell’inizio della Riforma.

La Cappella Vocale Delectare Ensemble, diretta dal Maestro Luciano Bonci, si è formata nel 2009 con l’intento di occuparsi prevalentemente di musica antica (rinascimentale e barocca) e in particolare del recupero di brani inediti o raramente eseguiti.
Nel 2009 e nel 2010 ha affrontato l’esecuzione delle opere di Andrea Bianchi da Sarzana, compositore sarzanese della prima metà del 1600.
Segue ...

Ingresso:
Libero

 

Evento 16

STEVE LUKATHER (U.S.A.)
Giovedì 28 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

“All's Well That Ends Well”

Steve Lukather ha un seguito nutrito di fedelissimi ed è reputato uno dei migliori chitarristi di sempre grazie alla sua carriera nei TOTO di cui fu fondatore con David Paich e come session player in oltre 1500 albums tra cui Michael Jackson, Warren Zevon, Aretha Franklin, Stevie Nicks, Don Henley, Richard Marx.
I suoi amici e colleghi di sempre sono nomi del calibro di Jeff Beck, Eddie Van Halen, Jimmy Page, Larry Carlton.

Steve Lukather pubblica adesso il suo sesto album solista dal titolo “All's Well That Ends Well” che sarà disponibile in tutti i negozi di dischi e digital store a partire dal 12 Ottobre.

Steve Lukather ha affrontato un anno molto difficile, denso di avvenimenti ed emozioni contrastanti:
"È stato l'anno più terribile della mia esistenza.
La mia vita privata è letteralmente nel caos: ho divorziato dalla madre dei miei figli più piccoli, mia madre è morta e io vado dallo strizzacervelli due volte a settimana per capire esattamente quale posto mi sia stato assegnato in questo mondo: insomma un gran casino"
.
Segue ...

Ingresso:
Settore I  Euro 20,00 + prevendita
Settore II Euro 15,00 + prevendita

 

Evento 17
Prima nazionale

RICCARDO ARRIGHINI (Italia)
Sabato 30 luglio - ore 21,30
Fortezza Firmafede

“Dr Classic& Mr Jazz:
Sound Evolution”

“Dr Classic& Mr Jazz: Sound Evolution” è il titolo del progetto futuristico del Maestro Riccardo Arrighini, il pianista che ha fuso la musica classica e lirica con il jazz.
Ha già riarrangiato infatti vari autori quali Puccini, Vivaldi, Chopin e Verdi, il tutto già documentato su CD ed esportato questo lavoro in importanti tours mondiali, l'ultimo dei quali lo scorso dicembre in Brasile, per un'iniziativa di Umbria Jazz denominata "Top Italian Jazz 2010", con vari concerti a Rio, San Paolo e Brasilia e di cui uno per il Presidente Lula.

Con questo nuovo progetto multietnico collega la Classica ed il Jazz con l'ausilio di strumenti elettronici avvalendosi della collaborazione di Ugo Bongianni, uno degli arrangiatori di Mina dal 2003 ad oggi, e di giovani promesse della musica come Emiliano Barrella (batteria e percussioni), Sara Scassa (voce - "Le Five Sisters") e la straordinaria partecipazione del DJ Gianni Bini.
Con "Classica in Groove" Arrighini riarrangia i grandi temi della musica classica, facendo una carrellata di grandi melodie molto famose, da "Per Elisa" a "Alla turca", dall'"Adagio" di Albinoni al "Lago dei Cigni" fino al "Bolero" di Ravel e via dicendo, in completa libertà armonico-ritmica spaziando attraverso le sezioni del brano originale e mescolandole a suo piacimento.
Mira con i suoi riarrangiamenti a portare una ventata di freschezza a tutto il repertorio della musica classica e dell'Opera italiana.
Segue ...

Ingresso:
Settore I  Euro 20,00 + prevendita
Settore II Euro 15,00 + prevendita

 

Evento 18

LUDOVICO EINAUDI (Italia)
Martedì 2 agosto - ore 21,30
Fortezza Firmafede

“Nightbook Tour”

Ludovico Einaudi, compositore e pianista.
La sua musica affonda le radici nella tradizione classica con l’innesto di elementi derivati dalla musica pop, rock, folk e contemporanea.
Le sue melodie, profondamente evocative e di grande impatto emotivo, lo hanno reso oggi uno degli artisti più apprezzati e richiesti della scena musicale internazionale.
A seguito del suo ultimo album, Nightbook (Decca 2009), si esibito in un tour europeo di oltre 80 concerti, culminato nel marzo del 2010 con un concerto alla Royal Albert Hall di Londra davanti a 5000 persone.
Tiene concerti e promuove la sua musica in tutto il mondo.
Si è diplomato in composizione al Conservatorio G. Verdi di Milano, e si è perfezionato sotto la guida di Luciano Berio.

Verso la fine degli anni Ottanta attraversa un periodo di sperimentazione e ricerca, durante il quale inizia a collaborare con il teatro e la danza.
Nel 1990 pubblica “Stanze”, 16 composizioni interpretate dall’arpa elettrica di Cecilia Chailly.
L’album viene pubblicato anche in Inghilterra: si racconta che quando la BBC mandò in onda alcuni brani, la segreteria dell’emittente britannica andò in tilt per rispondere agli ascoltatori che volevano sapere chi era l’autore.
Segue ...

Ingresso:
Settore I  Euro 30,00 + prevendita
Settore II Euro 20,00 + prevendita

 

Altre attività

All'interno della Cittadella funzionerà il Ristorante Food Emotion, ottima cucina del territorio, aperto ai musicisti e al pubblico di Sconfinando con menù a buffet al costo di Euro 12.
La possibilità quindi di poter cenare prima o dopo i vari spettacoli senza fretta ...
Per chi presenterà il biglietto di ingresso degli eventi a pagamento presso la Fortezza Firmafede il costo del menù a buffet sara Euro 9.

 

Sconfinando sostiene

Campagna Mi affido di te

Numeri Utili per Campagna Affidi

- Sarzana
- Arcola
- Castelnuovo Magra
- Ortonovo
- Santo Stefano Magra
- Ameglia
- Vezzano Ligure
 

0187 614511
0187 954103
0187 693830
0187 690127
0187 697169
0187 609226
0187 982520
 

“Sconfinando è un importante realtà musicale e artistica, ormai storica del nostro territorio che ha sconfinato a livello nazionale.
L’aver ospitato nel suo depliant il progetto Affidamento Familiare del Distretto Sociosanitario n. 19 Val di Magra significa che, anche questa volta, è riuscita a “sconfinare” in terre ancora più lontane, in una realtà nuova che è quella del sociale , dei bambini e delle loro famiglie”
 
I venti anni della Campagna Affidi del Comune di Sarzana e di Sconfinando Sarzana Festival sono un importante traguardo per entrambi ed è bello festeggiarli insieme.
Un Grazie a Sconfinando!!!

Marco Formato - Direttore Sociale del
Distretto Sociosanitario n. 19 Val di Magra

Mostra
Esposizione elaborati creativi della Scuola Materna Comunale L. Lalli di Sarzana

Dagli elementi: Acqua, Terra e Fuoco i bambini della Scuola dell’Infanzia L. Lalli, hanno creato piccole storie da cui sono nati dei personaggi.
Lavorati in creta e successivamente in maschere di cartapesta.
Il tutto ideato e progettato nel laboratorio di Hellen Riga.

 

Riferimenti

Direzione artistica e organizzazione:
Assessorato alla Cultura del Comune di Sarzana
Carmen Bertacchi
cel. 329 2107443
e-mail bertacchi.carmen@comune.sarzana.sp.it

Ufficio Stampa Comune di Sarzana:
Cinzia Baruzzo
cel. 320 7979043
e-mail ufficiostampa@comune.sarzana.sp.it

Ufficio Stampa Premio Montale Fuori Casa / Sconfinando 2011:
Gabriele Forzano
cel. 335 6826521

Info:
ore 10,00 - 13,00
Ufficio Cultura del Comune di Sarzana
tel. 0187 614227
cel. 329 2107443
e-mail bertacchi.carmen@comune.sarzana.sp.it
 
Centralino Comune di Sarzana
tel. 0187 6141
 

Prevendita:

  • IAT Sarzana
    Piazza San Giorgio - Sarzana (SP)
    tel. 0187 620419
  • Casa Musicale Pietro Biso
    Via del Prione - 19121 La Spezia
    tel. 0187 734253
  • Teatro Civico
    Piazza Mentana - 19121 La Spezia
    tel. 0187 757075
  • Versilia Vacanze
    Lungomare Europa, 188 - Lido di Camaiore (LU)
    tel. 0584 619479
  • Tutto eventi “La Zattera”
    Viale Regina Margherita (Passeggiata) - 55049 Viareggio (LU)
    tel. 0584 427201
  • La Cabana Viaggi
    Via Roma, 26/A - 54033 Carrara
    tel. 0585 775057
  • Agenzia I Girasoli
    Via Federico Confalonieri, 10 - 54100 Massa (MS)
    tel. 0585 792349

Vendite On line:

Biglietti disponibili su circuiti

  • - Vivaticket
    - Ticketone
    - Boxoffice
    - BookingShow
     
  • e sul sito:
    - www.orchestramassacarrara.it
    - Infoline: 0585 811014

 

Approfondimenti:
www.sconfinandosarzana.it

Materiali:
Libretto Festival (Pdf 22.059K)

Edizioni precedenti

© Comune di Sarzana
info@comune.sarzana.sp.it
Ultima modifica
21.03.2012
e-mailP.E.C.
protocollo.comune.sarzana@postecert.it