Stemma Comune di Sarzana - Torna alla home Page

Amministrazione

 Difensore Civico Amministrazione Servizi al cittadino Turismo e cultura Manifestazioni Eventi  English version

A partire dall'11.12.98 il Difensore Civico Regionale è presente anche a Sarzana, il secondo e quarto Venerdì di ogni mese, dalle ore 10.00 alle ore 12.30 presso l'U.R.P. (Ufficio relazioni con il Pubblico) sito in P.za Matteotti n.5.

Chi è il Difensore civico regionale?

Il Difensore Civico è un cittadino italiano residente in uno dei Comuni della Liguria, eletto dal Consiglio regionale per la durata di cinque anni e non rieleggibile, che deve possedere i requisiti per essere eletto consigliere regionale.
La sua carica è incompatibile con qualsiasi altra carica pubblica elettiva.

Cosa fa il Difensore civico?

Il Difensore civico svolge una funzione di intermediario fra un soggetto (cittadino, ente od associazione anche di fatto) e la Pubblica amministrazione sia essa statale, regionale, comunale o locale per controllare il regolare e sollecito svolgimento di pratiche che interessino il richiedente.
Il Difensore Civico può intervenire anche di propria iniziativa qualora abbia notizie di possibili disfunzioni o disorganizzazioni; in tal caso la fonte della notizia può essere di qualsiasi tipo, non escluse le notizie di stampa.

Quali sono i poteri dei Difensore Civico?

Il Difensore civico può chiedere al responsabile dell'ufficio competente per la pratica che gli è stata segnalata di informarlo sui tempi e modi per la sua definizione.
Inoltre egli può procedere all'esame diretto della pratica congiuntamente con il responsabile del procedimento e, se necessario, con il richiedente.
All'esito di tale esame il Difensore civico stabilisce il termine massimo per la conclusione della pratica, senza tuttavia pronunciarsi sul contenuto della decisione.
Se il termine non è rispettato il difensore civico può segnalare il fatto all'Amministrazione competente e può chiedere l'avvio di un procedimento disciplinare a carico dei responsabili.
Può anche segnalare alla Corte dei Conti le eventuali irregolarità accertate, per l'avvio dell'azione di responsabilità.

Quindi il Difensore civico svolge lo stesso compito di un avvocato?

Assolutamente no: Il Difensore civico non è l'assistente legale della parte, ma un controllore dell'operato dell'amministrazione, su sollecitazione o meno del privato, nell'interesse generale della correttezza nell'esercizio della attività amministrativa.

Nei confronti degli uffici statali, quale è la competenza del Difensore civico Regionale?

Fino ai primi mesi del 1997 il Difensore civico regionale non aveva la possibilità di intervenire nei confronti dell'amministrazione statale.
Ma dal maggio 1997, a seguito dell'approvazione alla Legge 15 maggio 1997 n. 127 (c.d. Bassanini due), il Difensore civico è stato abilitato, fino alla istituzione del Difensore civico nazionale ( ancora da realizzare), ad esercitare i suoi poteri anche nei confronti di tutte le amministrazioni periferiche dello Stato, limitatamente agli ambiti territoriali di competenza, ad eccezione delle amministrazioni della giustizia, della sicurezza pubblica e della difesa.

Al Difensore civico possono rivolgersi soltanto i cittadini italiani?

No: chiunque può rivolgersi al Difensore civico sia egli residente nel Comune di Sarzana o meno, sia cittadino italiano o straniero.

Quale costo richiede l'intervento del Difensore civico?

Nessun costo: il Difensore civico opera del tutto gratuitamente e senza alcuna formalità di procedura, poiché il suo è un servizio istituito dalla Regione Liguria e utilizzato anche dal Comune di Sarzana per la tutela dei cittadini.

Vi sono altri compiti del Difensore civico?

Il Difensore civico svolge anche altri compiti particolari, come la presidenza del comitato dei consumatori ed utenti e la partecipazione a vari comitati etici ospedalieri.
Particolare menzione merita la competenza attribuitagli dalla Legge regionale 26 aprile 1985 n. 27 in materia di tutela degli ammalati: il Difensore civico, su richiesta dell'utente ed anche di ufficio, può accertare irregolarità e disfunzioni delle strutture sanitarie, segnalando alla direzione della U.S.L. la necessità di eliminarle e disponendo, se del caso, l'esame congiunto (ovviamente per gli aspetti relativi alla disfunzione , senza entrare negli aspetti sanitari del caso).

Come ci si rivolge al Difensore civico?

Nella maniera più semplice ed al di fuori di qualsiasi formalità basta recarsi al suo ufficio, oppure telefonare, oppure ancora mandare una richiesta scritta (possibilmente accompagnata da copia della documentazione più significativa riguardante il caso).
Tutte le richieste di intervento vengono prese in considerazione ed a tutti i richiedenti, al termine, viene inviata comunicazione dell'esito dell'intervento.

Dove ha sede l'ufficio del Difensore civico?

Il Difensore civico ha il proprio ufficio a:

  • Sarzana, P.za Matteotti n.5 presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune (tel. 0187 622262 opp. 614300) il secondo e quarto venerdì di ogni mese dalle ore 10.00 alle ore 12.30.
  • Genova, V.le Brig. Partigiane n.2, piano VII (tel.010 565384 - numero verde 800807067 - fax 010540877) il martedì e mercoledì di ogni settimana esclusi i festivi dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

© Comune di Sarzana
info@comune.sarzana.sp.it
Ultima modifica
03.08.2012
e-mailP.E.C.
protocollo.comune.sarzana@postecert.it