Stemma Comune di Sarzana

Turismo e Cultura

Angelo Paracucchi (1928 - 2004) Amministrazione Servizi al cittadino Turismo e cultura Manifestazioni Eventi  English version

Angelo ParacucchiMaestro riconosciuto della cucina italiana, Angelo Paracucchi era una vera istituzione.

Era nato il 21 marzo 1929 a Cannara (PG), in Umbria.

Dopo gli studi in agraria, iniziò la sua carriera di chef in un ristorante di Assisi ma il suo successo è nato a Sarzana nei primi anni ’70 dove contribuì al successo dell'allora "Motel dell’Agip" facendolo diventare un punto di riferimento in tutta Italia.

Dopo qualche anno inaugurò la sua "Locanda dell’Angelo" lungo il Viale XXV aprile (nel Comune di Ameglia) e da cui cominciò la scalata alla notorietà nazionale ed internazionale.

Aprì nel 1983 a Parigi "Il Carpaccio", all’interno dell'hotel "Royal Monceau", vicino all’arco di Trionfo e, dopo qualche anno, inaugurò un'altra "Locanda" a Osaka, in Giappone.
La sua notorietà diventò quindi mondiale con la citazione nelle guide culinarie più prestigiose.
Svolse anche attività divulgativa: è da considerarsi il precursore della cucina in TV.

Fu molto amico di Luigi Veronelli e Luigi Carnicina.
Ha tenuto diversi seminari internazionali sulla cucina italiana.

Profondo conoscitore dei segreti delle materie prime ha rinnovato i piatti classici della nostra cucina.
Ha rivalutato l'uso dell'olio extra vergine di olivo (e per questo ha ricevuto il premio "Ulivo d'oro" a Foligno) ed è stato l'antesignano in alcuni arditi accostamenti, oggi di moda, come il pesce con il vino rosso e le paste preparate alla lampada, in sala.
La cucina fra creatività e tradizioneAmava ripetere ai suoi allievi:
“solo un prodotto eccellente può diventare il miglior piatto del mondo e accedere alla tavola dei commensali”.

Di lui rimangono le sue straordinarie pubblicazioni
"La cucina della Lunigiana" (1981)
"Cucina creativa all'italiana" (1986)
"La cucina fra creatività e tradizione" (2003).

E' stato inoltre, per un breve periodo, direttore della Scuola di Cucina “Cibo e benessere” di Trevi.

Ci ha lasciato l'11 Dicembre 2004 all'età di quasi 77 anni.
E' deceduto all’ospedale di Foligno dove era stato ricoverato per un improvviso malore: è sepolto a Trevi, la cittadina umbra dove si era ritirato.

Angelo Paracucchi é stato maestro nella cucina italiana, ha segnato profondamente la storia della nostra cucina, in particolare negli anni bui (1970-80) in cui il mangiare all'italiana aveva perso di prestigio e considerazione.
Deve essere quindi ricordato come colui che ha fatto crescere, apprezzare e conoscere in Italia e all’estero la gastronomia italiana.


© Comune di Sarzana
info@comune.sarzana.sp.it
Ultima modifica
22.03.2012
e-mailP.E.C.
protocollo.comune.sarzana@postecert.it